Passa al contenuto principale
Ricette

Scrigni di salmone norvegese in pasta sfoglia

Un piatto festivo originale che unisce tutto il gusto del salmone norvegese e della frutta di stagione, con la croccantezza della pasta sfoglia. Perfetto come antipasto per le feste, un piccolo scrigno di bontà, da mangiare già con gli occhi!

Tempo di cotturaOltre 60 minuti
Livello di difficoltàMedio
Valutazione5/5

Ingredienti

Preparazione

  • Preriscalda il forno a 210°C.
  • Taglia il filetto di salmone norvegese a cubetti di circa 2 cm. In una padella calda con un filo d'olio d'oliva, falli rosolare su tutti i lati, per massimo un minuto. Togli i cubetti di salmone dalla padella e mettili in una ciotola.
  • Tieni da parte una clementina. Sbuccia le altre, dividile in quarti e poi tagliale a metà. Mettile nella ciotola con i cubetti di salmone, e spremici sopra il succo della clementina rimanente e del lime.
  • Trita gli anacardi, sfoglia i rametti di coriandolo e trita finemente lo scalogno. Mescola il tutto insieme ai cubetti di salmone e alle clementine. Aggiungi sale, pepe, peperoncino e un generoso filo d'olio d'oliva.
  • Suddividi il composto negli stampini, riempiendoli fino in fondo.
  • Stendi la pasta sfoglia e ritaglia dei dischi leggermente più grandi degli stampini. Dai ritagli di pasta, ricava delle stelle o altre forme per decorare la parte superiore dei tuoi scrigni.
  • Disponi i dischi di pasta sfoglia sopra ogni stampino, ripiegando la pasta sui lati. Fai attenzione a non bucare la pasta quando premi i bordi. Utilizzando la punta di un coltello, pratica un foro di pochi millimetri al centro per far uscire l'aria. Spennella la pasta frolla con l’uovo sbattuto, poi aggiungi le decorazioni e spennella nuovamente.
  • Cuoci in forno per circa 20 minuti, tenendo d'occhio la cottura.
  • Una volta dorati, togli gli scrigni dal forno e servili con un'insalata fresca di accompagnamento.